Invia sms gratis!

Anche "I Want To Break Free" fra le canzoni + gay della storia...

Pubblicato da Robj | giovedì, marzo 06, 2008 | | 1 commenti »




É Dancing Queen del gruppo svedese degli ABBA la canzone più gay della storia. A proclamarla regina dell'immaginario canoro omosessuale sono stati gli utenti del sito SameSame, rivolto alla comunità gay australiana, chiamata a stilare la speciale classifica in occasione del 30esimo anniversario del carnevale gay e lesbico di Sydney. Nella la top ten trovano posto sempreverdi dance come It’s Raining Men delle Weathergirls (quarta), Your Disco Needs you di Kylie Minogue (quinta) e I love the nightlife (decima), il successo di Alicia Bridges che sarebbe stato poi riproposto vent'anni più tardi nella colonna sonora del film The last days of disco. Al nono posto c'è Vogue di Madonna e al sesto Go West, nella versione primi anni '90 dei Pet Shop Boys. L'originale, manco a dirlo, è dei Village People, gruppo che ha sempre giocato esplicitamente con la «diversità» e che ricorre spesso nella classifica. Gli utenti di SameSame li hanno apprezzati anche per In the Navy (diciottesimo posto) e per l'ironica Macho Man (sedicesimo). La lista delle note gay per eccellenza stilata dal sito australiano comprende anche I Want To Break Free dei Queen (ventunesimo), brano che sprona alla liberazione da tutte le forme di schiavitù sociali e sentimentali e che nel videoclip originale rappresentava Freddie Mercury nei panni di una casalinga disperata ante litteram. Mentre un altro brano dal carattere liberatorio come Girls Just Wanna Have Fun di Cindy Lauper si piazza diciottesima e Strong Enough di Cher, un invito a non lasciarsi abbattere dalle delusioni amorose e dai tradimenti, arriva al numero 45 (la stessa Cher fa meglio con Believe, dodicesima). (fonte corriere.it)



Streammy. Un programma con un motore di ricerca integrato per cercare e guardare film e sport in streaming a tuo piacere. Scarica subito l'applicazione. E' gratuita! Clicca QUI

Vlc Media Player è una delle applicazioni gratuite più complete per riprodurre file multimediali. Disponibile per i miei lettori QUI


Condividi questo articolo

Vota su OKNotizie Vota su Segnalo Vota su Diggita Agregar a Technorati Agregar a Del.icio.us Agregar a DiggIt! Agregar a Yahoo! Agregar a Google Agregar a Reddit Vota su Diggitsport Agregar a facebook Agregar a twitter Segnala su Technotizie Vota su Wikio vota su Fai Informazione segnala su ziczac Vota su Intopic Figo: lo DIGO! Notizie Flash votami su TuttoBlog

Dillo ad un tuo amico!

Anche "I Want To Break Free" fra le canzoni + gay della storia...SocialTwist Tell-a-Friend

1 commenti

  1. MIKY // 6 marzo 2008 23:31  

    ah... quindi sono i gay stessi che si riconoscono in I want to break free?Io odio quando la mettono come sottofondo nei servizi modaioli di Studio Aperto (in realtà odio Studio Aperto). Cmq in questa canzone non ci vedo nessun incitamento alla liberazione dalle schiavitù sociali... mi sembra una canzone su un classico amore tormentato e basta.
    Per quanto riguarda le altre canzoni adoro quella di Cindy Lauper... ma vabbè io adoro gli anni 80 in generale:D