Invia sms gratis!

Bonolis conferma i Queen a Sanremo

Pubblicato da Robj | martedì, gennaio 13, 2009 | , | 2 commenti »




Tra gli ospiti musicali stranieri al Festival di Sanremo sembra ormai certa la presenza dei Queen e del gruppo Easy star all stars. Bonolis avrebbe voluto anche l'attore Sean Penn e i Pearl Jeam ma il budget non ha permesso il buon esito dell'operazione. Il conduttore ha anche affermato che sarà un festival diverso da quelli precedenti. Rimango molto scettico, non tanto per la conduzione di Bonolis che reputo molto bravo, (poi se ci saranno i Queen è merito suo) ma per la manifestazione canora in sè, ormai priva di interesse nazionale.
Saranno tre le categorie dei cantanti in gara: gli artisti, le proposte e i giovani. La novità è rappresentata dalla categoria delle proposte che nella terza serata duetteranno con i grandi della musica leggera italiana come Lucio Dalla, Riccardo Cocciante, Gino Paoli, Roberto Vecchioni e Massimo Ranieri. (Notizia tratta da Corriere.it)
Inoltre non perdetevi Porta a Porta di stasera...



Streammy. Un programma con un motore di ricerca integrato per cercare e guardare film e sport in streaming a tuo piacere. Scarica subito l'applicazione. E' gratuita! Clicca QUI

Vlc Media Player è una delle applicazioni gratuite più complete per riprodurre file multimediali. Disponibile per i miei lettori QUI


Condividi questo articolo

Vota su OKNotizie Vota su Segnalo Vota su Diggita Agregar a Technorati Agregar a Del.icio.us Agregar a DiggIt! Agregar a Yahoo! Agregar a Google Agregar a Reddit Vota su Diggitsport Agregar a facebook Agregar a twitter Segnala su Technotizie Vota su Wikio vota su Fai Informazione segnala su ziczac Vota su Intopic Figo: lo DIGO! Notizie Flash votami su TuttoBlog

Dillo ad un tuo amico!

Bonolis conferma i Queen a SanremoSocialTwist Tell-a-Friend

2 commenti

  1. xtravaned // 13 gennaio 2009 14:58  

    Questa si che è una bella notizia...

  2. Sixia // 16 gennaio 2009 15:21  

    Avevo letto sul Gazzettino che i Queen ci sarebbero stati, ma senza Paul Rodgers...